Installer (ita)

i68FlagIta   i68Installer è lo strumento che la suite i68Controller mette a disposizione per l’installazione automatizzata dei files editati! Facilissimo da usare, è estremamente utile perché semplifica molti procedimenti manuali e complicati, evitando conflitti ed errori, specialmente a chi non abbia grande dimestichezza con la struttura ed i files del gioco.

A cosa serve?

L’INSTALLER è in grado di individuare qualsiasi file originale, localizzarlo e posizionare la versione modificata esattamente dove deve andare. L’indice corrispondente verrà sincronizzato automaticamente in modo che il gioco possa utilizzare e visualizzare correttamente il nuovo file. Per questa ragione non occorre alcuna ulteriore procedura di rigenerazione!

Se nel sistema risulta installato il FileLoader di Jenkey’s (esclusivamente Fifa 14), il programma ne tiene conto e posiziona i files nel percorso stabilito dall’apposito file di configurazione.

E’ possibile “aggiungere” files che non esistono nella versione originale del gioco? Naturalmente si. L’applicazione è in grado di riconoscere praticamente ogni tipo di asset grafico e la maggioranza dei files introdotti da Scouser09 con la Revolution Mod.  Sono quindi inclusi I files di assegnazioni lua e tutti gli assets automatizzati contrassegnati dai prefissi “generic*”, “specific*” e “player*”. Il programma gestisce i file di configurazione, le tabelle del database, esportate in formato testuale con il DBMaster di Rinaldo (o con Excel) e gli script predisposti con i68Scripter.

Come funziona?

Il pulsante in basso a sinistra consente scegliere tra le tre opzioni disponibili:

  • la modalità Qualsiasi file predispone il programma per l’installazione di tutti gli elementi riconosciuti
  • l’opzione Solo EA files consente di limitare l’installazione ai soli files originali del gioco, in modo da preservare integralmente le funzionalità online
  • la modalità Non sovrascrivere è stata aggiunta recentemente per impedire che i nostri edits preferiti vengano sostituiti dall’installazione in corso. Il programma procederà con qualsiasi file riconosciuto, ma senza sovrascrivere nulla. Con quest’opzione attivata non verranno eseguiti gli script

InstallerOptionsITA

La procedura è intuitiva. Con il primo click sul pannello, viene visualizzata la finestra per il caricamento dei files, uno alla volta o a gruppi. Anche gli archivi compressi vengono gestiti purché in formato “.zip” o “.rar”. Terminata la procedura di controllo, viene attivato il pulsante per visualizzare le anteprime.

InstallerITA

Con il successivo click sul pannello, i files che sono stati correttamente riconosciuti, vengono installati. Ricordo ancora che al termine della procedura non occorre rigenerare, perché lo strumento provvede automaticamente ad aggiornare gli indici quando necessario!

Limitazione loghi

Ecco infine come risolvere la problematica che impedisce il riconoscimento di alcuni loghi. La questione nasce perché esistono files identici, con stesso nome e dimensione, che il programma non può distinguere e posizionare. Per aggirare l’ostacolo, è necessario che questi files siano inseriti all’interno di un archivio compresso, contenente un’immagine esatta delle cartelle, tale da riprodurre il corretto percorso di installazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.