Fifa 17, si o no?

rflagitaUna settimana di distacco e silenzio assoluto non è bastata per riprendermi dalla frustrazione per i cambiamenti radicali che hanno di fatto compromesso il funzionamento del Controller su Fifa 17. Sapevo che prima o poi sarebbe accaduto, la struttura del gioco era rimasta immutata da troppi anni. Comunque speravo che non succedesse ancora!
Il problema è che occorre un sacco di tempo per imparare a modificare un gioco e almeno tre sacchi (!!) per costruire un software che aiuti a realizzare le cose. Se si considera che la gran pare degli autori non sono professionisti e possono dedicare solo ritagli di tempo, è chiaro che diventa molto difficile poter inseguire l’evoluzione, sempre più veloce, di giochi e tecnologie.

Buone notizie

Comunque sia, ieri ho buttato un occhio sul forum di Soccergaming alla ricerca di buone notizie e con sorpresa, ne ho trovata qualcuna!

kcgoodnewsIn primis, sono stato contento di leggere che gran parte dei guru della Fifa community, Rinaldo compreso, si stanno impegnando per riuscire ad interpretare e decodificare i nuovi files. In pochi giorni, hanno già compiuto progressi notevoli. Di conseguenza, mi sento di dire che, non è del tutto escluso che, anche quest’anno, si possa riuscire a modificare qualcosa!

Il database del gioco non è ancora stato individuato nella struttura Frosbite… La versione per le XBOX di vecchia generazione, con un po’ di lavoro, può però essere convertita per Fifa 16! Ho letto anche che il formato dei files di salvataggio sembrerebbe identico al precedente. Se l’indiscrezione si rivelerà esatta, questi file potranno essere caricati con la Suite. Si potranno esportare i dati in formato testuale, studiarli ed utilizzarli per operazioni di merge sui vecchi giochi. Appena avrò a disposizione i files cercherò di capire cosè cambiato nelle tabelle principali. Poi, con calma, valuterò se adeguare le routines del Merger in modo che le conversioni necessarie vengano effettuate automaticamente.

Fifa 17

Oggi è il gran giorno di Fifa 17! Il gioco potrà finalmente essere scaricato da Origin o acquistato presso tutti i punti vendita tradizionali e online.

fifa17pcover

Io sono uno degli “sfortunati” possessori di una scheda grafica RADEON. Non è affatto vecchia, ma, incredibilmente, risulta inserita tra i modelli obsoleti e non più supportati da casa madre. Detto che, d’ora in avanti, non comprerò più prodotti ATI, ecco le mie considerazioni sulla demo di Fifa 17, provata non appena ripristinato il secondo computer di casa, equipaggiato con una scheda NVIDIA GEFORCE persino più vecchiotta, ma perfettamente funzionante, a dettagli medi!

Mi aspettavo di più! Come ogni anno, nel complesso, la grafica è migliorata, ma i volti generici continuano ad essere proprio brutti. Anche il gameplay, al primo impatto, sembra molto, troppo simile. Probabilmente, giocando più partite, gli effetti del passaggio alla nuova engine diverranno più evidenti, però…  D’altra parte, sono convinto che il meglio di Fifa 17 non si possa apprezzare dalla demo! Il passaggio a Frostbite è strettamente correlato all’introduzione della nuova modalità “il viaggio”. I dieci minuti di prova fanno ben sperare, anche riguardo l’evoluzione della modalità carriera, di cui si dice un gran bene.

Comprarlo si o no?

Devo ammettere che, per la prima volta, dopo tanti anni, sono indeciso se comprarlo o no. La cosa fondamentale, per me, è capire se con Fifa17 mi divertirò davvero e per quanto tempo. Fifa 16 è stato un gioco indovinato e la prova è che mi appassiona ancora oggi, con un anno di vita! Certo, è in gran parte merito dell’editing che consente di modificare e persino aggiungere giocatori, squadre e impostazioni, così da disegnare carriere sempre nuove. Per adesso, con Fifa17, tutto questo non è possibile! E allora mi chiedo, la modalità carriera originale, senza “correzioni”, sarà davvero divertente oppure farà venire il nervoso, come al solito? alexhunterQuante volte potrò ripercorrere il viaggio senza cominciare ad odiare Alex Hunter? Qualche stagione fa, passai un anno a giocare ad Ultimate Team, era una novità e fu divertente. Oggi è diventato noioso, pieno di vincoli; i pacchetti sono una presa in giro, a meno di spendere altri soldi! Il rischio di trovarsi a Natale con un gioco già finito è più che mai attuale. Forse è proprio quello che desidera mamma EA. Io no.

i68Controller

Nel corso del weekend verrà rilasciato un aggiornamento della Suite. Oltre ai consueti perfezionamenti e correzioni, verrà inibito l’utilizzo su Fifa 17. Per accedere ai file di savataggio del nuovo capitolo è necessario mantenere installata nel PC, una versione compatibile con il software (Fifa 13-16) e caricare i dati con l’Exporter o con il Merger. Per quest’anno era previsto il completamento delle funzionalità dati, con la realizzazione di due nuovi tools che avrebbero consentito l’importazione di singoli calciatori ed intere squadre da qualsiasi database in quello corrente. Benché il progetto sia già a buon punto, per ora mi fermerò. Sperando che presto salti fuori qualche altra buona notizia!

Precedente Fifa 17, yes or no? Successivo Fifa devaluation. Or simply, 'svalutation'!